prezzi aereo sardegna aumento prezzi aereo sardegna aumento

Se pensavate alla Sardegna come meta delle vacanze vi conviene cambiare idea, guardate che prezzi

Con l’avvicinarsi della stagione estiva, chi desidera raggiungere la Sardegna via aereo si trova di fronte a un notevole aumento dei prezzi.

Non importa se la partenza è prevista da Milano o da Roma, con destinazione Olbia o Cagliari: i costi subiscono un’impennata che, in alcuni casi, porta il prezzo del biglietto ad essere fino a otto volte superiore rispetto al minimo garantito.

Questo fenomeno non risparmia nessuno, eccetto i residenti e alcune categorie protette come studenti, persone con disabilità e anziani, per i quali è prevista una tariffa fissa.

Prezzi folli verso la Sardegna

Le simulazioni effettuate sui siti delle compagnie aeree offrono una panoramica chiara della situazione. Ad esempio, partendo il 16 giugno da Milano verso Olbia con Aeroitalia si possono trovare tariffe che raggiungono i 339,99 euro. Analogamente elevati sono i costi per le tratte che collegano Milano e Cagliari o Roma e Olbia/Cagliari con variazioni di prezzo significative anche nei mesi successivi all’estate.

prezzi aereo sardegna aumento
I prezzi verso la Sardegna sono aumentati a dismisura- Cantolibre.it

Arnaldo Boeddu, segretario regionale della Filt trasporti, denuncia la situazione come insostenibile soprattutto per chi non beneficia del regime di continuità territoriale. Secondo Boeddu la soluzione sarebbe relativamente semplice: aumentare il numero di posti disponibili nei bandi di gara relativi alla continuità territoriale. Ciò richiederebbe un intervento deciso del Governo italiano presso l’Unione Europea.

La Regione Sardegna ha già ricevuto l’autorizzazione dall’Unione Europea per finanziare nuove rotte aeree triennali con un budget complessivo di 30 milioni di euro. Queste nuove tratte potrebbero migliorare significativamente la mobilità sia dei residenti sia dei turisti verso destinazioni diverse dalle solite Roma e Milano.

Barbara Manca, assessora ai Trasporti della Regione Sardegna, riconosce le difficoltà legate agli aumenti tariffari, ma sottolinea come queste dinamiche riguardino tutti i settori economici. L’impegno dell’esecutivo regionale è rivolto al potenziamento delle misure esistenti come quella relativa alla continuità territoriale che mirano ad assicurare spostamenti a prezzi equilibrati perlomeno per i cittadini residenti.

L’aumento dei prezzi dei voli verso la Sardegna rappresenta una sfida complessa che coinvolge diversità entità: dalle compagnie aeree alle istituzioni locali fino al governo nazionale ed europeo. La ricerca di soluzioni efficaci richiederà uno sforzo coordinato tra tutti gli attori coinvoltiti nel tentativo di bilanciare le dinamiche del mercato con il diritto alla mobilità.

Impostazioni privacy