Michele Del Grosso un intellettuale solitario. Appello di de Magistris

Appello per i benefici della Legge Bacchelli al Maestro Del Grosso
Appello per i benefici della Legge Bacchelli al Maestro Del Grosso Il Maestro Michele Del Grosso, geniale precursore dell’avanguardia napoletana, e non solo, sta vivendo un grave periodo di crisi anche economica.
L’appello lanciato dal Sindaco Luigi de Magistris, riportato sui maggiori quotidiani cittadini, ha visto le immediate adesioni di centinaia di napoletani. Del Grosso è un Mito per chi lo ha conosciuto. Il suo sguardo, severo, incute sempre quel timor reverenziale che si deve al Maestro. Fu lui l’ispiratore della creativa “Lista Pulcinella” che si è presentata alle recenti elezioni amministrative, quella maschera familiare che ora è a guardia del suo spazio/laboratorio ai Tribunali, in vico vico Fico Purgatorio ad Arco, tristemente sbarrato,chiuso da alcune settimane.
E’ dagli anni 60 che Del Grosso ha tracciato una nuova idea di Teatro e di Arte, dapprima nello storica sala da lui fondata denominata “Teatro Instabile” nella zona “bene” di Napoli a via Martucci , dove artisti del calibro di De  Simone, Daniele, Javarone,De Gregori, Barra si esibivano quasi clandestinamente, successivamente con altre esperienze creative.
A lui dobbiamo la memorabile presenza del Living Theatre a Napoli ed all’epica rappresentazione di “Paradise now” al Teatro Mediterraneo nel 1969. Splendida la sua idea, nel 1980, di trasformarsi in “soggetto” itinerante con l’istituzione del “Teatro Tenda 80”, infatti porterà in giro, per piazze e paesi, spettacoli di assoluto livello tra cui una ulteriore performance del Living. Tante altre cosi si potrebbero scrivere,addirittura saggi critici, sul prolifico autore e regista, che ama Brecth e Jarry, ma ora è giunto il momento dell’azione. Chiediamo che i parlamentari napoletani, di tutte le forze politiche, sollecitino la presidenza del Consiglio e accolgano l’appello del Sindaco de Magistris, e di tutti i cittadini napoletani, affinchè si conceda al Maestro Del Grosso i benefici della legge Bacchelli. Non possiamo stare fermi. 

 

Pino De Stasio

Sono un blogger, attivista politico, ascoltatore di musica antica e contemporanea, pacifista
No commento

Lascia risposta

*

*