UN ANNO DI CANTOLIBRE: FORZA GABRIELLA!

TORTA E  BRINDISI IERI SERA NEI PRESSI DELLA REDAZIONE PER IL PRIMO COMPLEANNO DI CANTOLIBRE. L’INTERVENTO DI ELENA COCCIA

 

Non è stato il compleanno che volevamo noi, avevamo in mente una manifestazione di piazza aperta a tutti coloro che in quest’anno abbiano avuto a che fare con noi, attraverso lettere, comunicati, interviste e altro.

Ci siamo resi conto che questo non era possibile, le elezioni imminenti tolgono spazo a qualsiasi tipo di manifestazione non elettorale, e la nostra, benché il cuore di cantolibre abbia dei candidati preferiti, non lo era.

È ovvio che il cuore di Cantolibre batte per alcuni candidati, ma quella di ieri doveva essere solo una festa di compleanno, è per fortuna così è stato ed è rimasto nonostante la presenza di alcuni candidati, a cominciare proprio dalla nostra Vincenza Muto candidata al secondo consiglio Municipale.

LUn brindisi era d’obbligo per festeggiare un anno di incontri, speranze, dispiaceri, abbandoni e nuovi arrivi.

Il nostro blog ha avuto momenti difficili ed esaltanti, in un anno per mezzo milione di volte, o quasi, è stato emesso un clik sul nostro sito, ci fa piacere, anche se ci sono siti che quella cifra la raggiungono in un solo giorno, ma a noi va bene così e ci piacerebbe migliorare.

È stata una serata piacevole, con tutta la redazione e qualche amico, alla festa hanno partecipato anche alcuni amici del giornale ed Elena Coccia  ha portato i saluti del Comune “Cantolibre, come altre esperienze editoriali, è una bella realtà fresca e anche preparata culturalmente. Esperienze del genere vanno sostenute e incoraggiate, le opinioni nella vita, anche quando sono differenti sono il sale, evviva cantolibre” così ha detto rivolta a tutta la redazione il VIceSindaco della città metropolitana.

Sono state tante le manifestazioni di affetto ottenute ieri, sia dai post e dai messaggi che ci sono arrivati per posta da politici, artisti e semplici cittadini, sono passati a brindare con noi tra gli altri, Pino Di Stefano, Maite Iervolino, Luigi Barletta candidati come Vincenza Muto nella seconda Municipalità, Renato Genovese candidato alla V Municipalità Raffaele Di Francia candidato alla I municipalità e il Presidente uscente del Vomero. candidato al Consiglio Comunale Mario Coppeto, che in questo anno si è sempre dimostrato vicino alle nostre attività,  e il Senatore Peppe de Cristofaro, l’Assessore Roberta Gaeta. Ci scusiamo per quelli che dimentichiamo.

received_10207593258382375Prima del brindisi per qualche minuto c’è stata un po’ di autocelebrazione e incoraggiamenti ad andare avanti, a non fermarsi, il nostro è più di un giornale, e tra qualche giorno quando tutte le registrazioni al Tribunale andranno a buon fine sarà un quotidiano ufficiale, con tutti gli incarichi e le carte messe a posto. Ma ripetiamo, più di un giornale, un luogo ‘incontro tra compagni di viaggio, che racconti pagine di vita e fatti sul nostro sito e che organizzi, convegni, video e eventi in generali, un cantiere di fatti e idee.

Tutta la redazione presente, anzi quasi tutta, perché il brindisi di ieri è stato dedicato ad una nostra collaboratrice tra le ultime arrivate, Gabriella Masullo, che però in così poco tempo è riuscita a diventare importante e a farsi volere bene come un elemento per noi insostituibile.

Gabriella non è potuta venire per problemi strettamente personali, e, come ha detto il Maestro Buddista Riccardo Antonellini, “che da questo brindisi dedicato a Gabriella possa uscire una ventata di energia positiva che arrivi fino a lei”, questa sarebbe la nostra più grande felicità, rivederla prestissimo nella nostra redazione, forza Gabriella!

No commento

Lascia risposta

*

*