poesia

  • Blog

    Il giorno della memoria

     Eravamo a piedi nudi non riuscivamo però a capire cosa si calpestava piscio e merda si mischiavano a pietre dure che emergevano ai lati dei viottoli  vicino a grandi casermoni di notte ci si poteva stendere...
    27 gennaio 2019 864 0
  • Cultura

    Quei versi di Neruda, il Pci e i valori della sinistra

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo di Antonio Grieco Perseguitato dal dittatore cileno Gabriel Gonzàlez Videla e costretto, in modo rocambolesco, a fuggire dal proprio paese, Pablo Neruda, poeta e deputato comunista, alla fine degli anni Quaranta riesce...
    26 settembre 2018 1625 1
  • Notizie

    Addio Vaclav, venuto in punta di piedi

    Václav Bříza era un ragazzo del 1976, proveniente dalla Repubblica Ceca, esattamente da Orlová una cittadina della Regione di Moravia-Slesia, nel nord-est della Repubblica Ceca, era venuto in Italia per cercare di cambiare la sua vita,...
    20 gennaio 2018 25896 4
  • Arte

    Quando l’arpa diventa poesia, vita di una donna in arte

    Interessante pomeriggio, quello di Giovedì per chi ama o vuole avvicinarsi al mondo della poesia, uno dei settori più difficili da esplorare e sfondare dell’universo letteratura. Si perché la poesia deve essere capace in pochi attimi...
    2 settembre 2017 1740 0
  • Cultura

    Il Secchio

    La nostra vita è come un secchio di latta. Quando é vuoto, è come indifeso. Ogni urto lo fa suonare. Un suono terribile, tremante, irrequieto, ghiacciato. Ogni goccia di acqua che ci cade dentro, tuttavia, scandisce...
    21 novembre 2016 1569 0
  • Notizie

    Non si cambia, si attua. versi in prosa per dire NO

    Si avvicina la fatidica data, i burattinai che tengono i fili a cui sono appese le marionette politiche iniziano a mandare cupi segnali… da qualche giorno si parla di agenzie di rating sui canali televisivi che...
    19 novembre 2016 2178 0