Sophia Loren cittadina di Napoli

Al Maschio Angioino la consegna della cittadinanza onoraria da parte del sindaco De Magistris.

Sabato 9 luglio alle 10.30 nel Cortile del Maschio Angioino a Napoli, si è tenuta la cerimonia per premiare l’attrice Sophia Loren con il prestigioso riconoscimento della cittadinanza onoraria. E’ stato il sindaco De Magistris a premiare la famosa attrice, cui l’incarico è stato recentemente rinnovato, insieme con l’assessore alla cultura Nino Daniele.

Apre la cerimonia Nino Daniele che a Sophia dice: “Oggi vogliamo parlare dell’amore che Napoli le porta. Lei non ha solo donato arte. Tutta la sua vita è stata costruita come un’opera d’arte. Lei ci ha insegnato che si può rovesciare il destino ad arte”.

2a“E’ una bellissima cosa – continua De Magistris – una delle prime delibere della mia seconda sindacatura è questa: siamo felicissimi di consacrare formalmente il legame tra città di Napoli e Sophia Loren, che è già di fatto napoletana”. Aggiunge: ”Sophia Loren è il corpo, il cuore e la testa di Napoli. Per noi è una giornata storica”.

Ospiti d’onore della cerimonia, gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana che hanno scelto Napoli dal 7 al 10 luglio per presentare le loro collezioni di Alte Artigianalità (gioielleria, moda e sartoria) per cui hanno voluto la Loren come madrina dell’iniziativa.

“Non è facile parlare, per me è facile quando sono davanti alla macchina da presa e ci sono parole scritte per me che dico con tutto il cuore – afferma la Loren dal palco – e di amore ce n’è stato tanto, questa mattina. Il sindaco ha detto delle cose bellissime. Ed e’ pure nu’ bellu guaglione. Ricevere un premio è sempre un’emozione speciale. Ma riceverlo qui, nella Napoli a me tanto cara da sempre, da quando sono nata, tutt’uno con la mia Pozzuoli, è molto di più. Grazie di cuore a tutti e alla mia cara Napoli. Io ci vengo sempre molto spesso. Zitto zitto”.

No commento

Lascia risposta

*

*