PANGEA: Il Giardino dei 5 continenti e della nonviolenza

Dopo quattro anni di lavoro, l'opera della Rete di associazioni e scuole di Scampia diventa patrimonio della città.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo di Aldo Bifulco ( Circolo la Gru Legambiente Scampia )

La “rete Pangea”, costituita da Associazioni e Scuole di Scampia, è lieta di invitarVi alla Cerimonia di consegna alle Istituzioni e alla Cittadinanza del “Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza
sabato 11 maggio 2019 alle ore 10.00 in largo Battaglia.

Dopo quattro anni di lavoro intenso, continuo, gratuito e volontario, fatto con passione, tra molte difficoltà, sei autentiche discariche sono state trasformate in un giardino accogliente che intende diffondere messaggi di pace e solidarietà.

Si tratta di un “dono” che la rete vuole offrire al quartiere e alla città, sperando di trovare collaborazioni nella cura e nel rispetto, convinti che anche Scampia possa mostrare “lembi di bellezza”.

In quella occasione sarà inaugurato il magnifico murale di 130 mt. che riporta i volti di personaggi della nonviolenza sul muro di cinta dello stadio “A. Landieri”.
Un murale realizzato dagli artisti Gianluca “Raro” (muralista locale) e Fabio della Ratta “biodpi” (dell’associazione L’Agorà di Dugenta) con la collaborazione di tre giovani del Gambia: Ceesay Muhammed, Gassim Jabbi, Cham Alagie Momodou

Inoltre, alcune classi delle scuole impegnate nel “Progetto Pangea” racconteranno fiabe dei cinque continenti, attorno alle strutture realizzate dagli ospiti del centro diurno “Gatta Blu”.

Un momento di festa e di riflessione a cui non si può mancare.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

 

 

No commento

Lascia risposta

*

*