Napoli nord-film festival, atti conclusivi

Giuria di esperti pronta per dichiarare il vincitore della prima edizione, soddisfazione degli organizzatori, "abbiamo ricevuto.120 film"

Riceviamo e pubblichiamo di: NaNo (Napoli Nord) Film 

NaNo (Napoli Nord) Film Festival è nato con l’idea e la volontà di creare un momento d’incontro e di scambio tra artisti emergenti e non, provenienti da ogni parte del mondo e fare del Teatro Area Nord di Piscinola la sua sede.

Per concludere la nostra prima edizione avevamo immaginato e programmato insieme a Lello Serao Direttore del TAN una grande serata, inizialmente prevista per il 5 giugno, presso il Teatro Area Nord di Piscinola. Come purtroppo è noto, la vita di tutti è cambiata e con essa tutti i programmi fatti. Eppure, nonostante ciò abbiamo continuato a crederci. L’evento del 5 giugno è stato ufficialmente cancellato ma non ci siamo arresi all’idea di dover premiare i vincitori solo in modalità online.

Abbiamo continuato a lavorare alla selezione delle opere in concorso (120) insieme al TAN e all’associazione Noi&Piscinola, coordinatrice di Pupille&Papille, il cineforum delle Associazioni di Napoli Nord.

Il pubblico del Cineforum è stato la nostra giuria popolare, e si è occupato di ridurre i corti selezionati, lasciando una rosa ristretta di opere al giudizio finale della giuria di esperti per la scelta del vincitore assoluto. La Giuria di qualità o di esperti è presieduta da Grazia Petitto, storica associata al cineforum, dal regista e attore Lello Serao, due autori Anna Mazza e Salvatore Nappa, l’attrice Diana Di Paolo, la Cantautrice Myriam Lattanzio, Luca Bifulco, docente di Sociologia della Federico II, e i rappresentanti di alcuni Festival di cinema come Mario Leombruno membro del direttivo del Festival Internazionale del Cinema dei Diritti Umani. Giulio Gargia del DigiFest e Marco Rossano del Premio cinematografico “Fausto Rossano” .

Saranno loro ad individuare l’opera che si aggiudicherà la vittoria di questa prima edizione del NanoFilmFestival.

Infine, la nostra costanza è stata premiata ed anche se con le dovute precauzioni, il rispetto delle misure di sicurezza previste dalle normative vigenti, la serata tanto attesa è diventata realtà.

Nonostante la lunga pausa a cui ci ha costretto la pandemia di coronavirus, crediamo fermamente che l’arte non possa e non debba mai fermarsi ed è proprio questo che speriamo di celebrare giovedì 9 Luglio al TAN. NaNo Film Festival

In copertina il manifesto del film “la scelta” di  Cristina Donadio, uno dei film più apprezzati dagli organizzatori, ma purtroppo non ammesso alla fase finale

No commento

Lascia risposta

*

*