Guappecartò: spettacolo a Roma dedicato a nove grandi donne

In scena alla SALA 1 di Roma. Ospiti delle due serate Gnut, Francesca De Sapio e Silvia Gallerano
guappecartonecop
Riceviamo e pubblichiamo di: Lucia Angelici
Prosegue anche nel 2017 il viaggio di solidarietà di “AMAY”, iniziato l’anno scorso con la pubblicazione dell’omonimo album dedicato a nove grandi figure femminili del passato e del presente.
 
cartoneAutori del progetto discografico sono la cantante Neripè e l’ensemble parigino Guappecartò,che il 24 e 25 marzo saranno al Teatro Sala Uno di Roma per raccontare l’universo femminile attraverso musica e canzoni. In scaletta brani ispirati da nove grandi donne e dedicati al loro pensiero innovativo e coraggioso, che ha cambiato la storia : “L’ODOR DEL PIANTO” per ROSE PARKS icona del movimento per I diritti civili degli Afroamericani, “ DANS MON REVE ” per la scienziata Nobel nel 1903 per la Fisica MARIE CURIE, “ UN FIORE NASCOSTO” per l’artista messicana FRIDA KAHLO, “MULTIVERSO” per l’astrofisica italiana MARGHERITA HACK, “ AMAY “ per AUNG SAN SUU KY, politica birmana Premio Nobel per la Pace nel 1991,“LABIRINTOCHESONOCHESEI” per  SAFFO, la più famosa poetessa dell’Antica Grecia, “ ROSA BAGLIORE ” per l’astronauta italiana SAMANTHA CRISTOFORETTI, con un testo realizzato utilizzando fedelmente alcuni dei suoi numerosi tweet inviati durante la permanenza nello spazio, “ UNLOCKED ” per LEYMA GBOWEE, pacifista liberiana Premio Nobel per la Pace nel 2011, ma anche  “IL RICORDO MIGLIORE ” per KIKKI, una madre come tante che quotidianamente lottano.
Lo spettacolo “AMAY” esplora le infinite sfaccettature del mondo femminile tra parole e musica. Un imperdibile concerto in cui l’energia live dei Guappecartò si fonde con la voce e l’elegante interpretazione di Neripè e amplifica ancor di più il messaggio: bisogna dire basta alla violenza contro le donne, di qualunque forma essa sia.
UNICA-GUAPPI-ROMA-NERIPELe due serate sono a  ingresso a pagamento (8euro + 2euro tessera associativa teatro) con raccolta fondi per sostenere WeWorld, organizzazione che da quasi 20 anni si occupa di garantire i diritti dei bambini vulnerabili in Italia e nel sud del Mondo. WeWorld all’interno del programma nazionale contro la violenza sulle donne ha realizzato il progetto Spazi Donna, con centri inseriti in quartieri particolarmente disagiati per le donne a rischio di violenza, a Roma, Napoli e Palermo, con attività rivolte a loro e un’attenzione particolare anche ai loro figli.
Dopo i due appuntamenti di Roma “AMAY” sarà il 30 marzo a Milano al Teatro Litta e nei maggiori teatri italiani. A Milano saranno sul palco con Neripè e Guappecartò anche Marco Maccarini, Giovanni Gulino dei Marta sui Tubi, Cinasky poeta collaboratore di Vinicio Capossela e Folco Orselli.
 
NERIPE’ E GUAPPECARTO’ 
Neripè, cantante, attrice e danzatrice formatasi a Londra alla Royal Academy Of Dancing e alla Guildford School of Acting, esplora in questi anni molte forme d’arte in Italia e all’estero, tra Inghilterra, Francia, Spagna e Stati Uniti, approfondendo sempre di più, oltre alla danza, la capacità interpretativa e l’espressione vocale. Dopo aver partecipato a diversi progetti artistici, firma il concept album “AMAY” che la vede protagonista insieme al gruppo italo-parigino Guappecartò, sostenuta dalla guida del produttore Stefano Piro.
 
guappecartonecop “Venuta a conoscenza dei dati allarmanti sulla violenza e sulla discriminazione di genere a cui ancora oggi dobbiamo assistere nel mondo e nel nostro paese e che trovo a mio parere nel 2017 umanamente inaccettabiliè nata in me l’urgenza di raccontare e celebrare in musica la Grandezza di alcune Donne straordinarie. Così è nato l’album e lo spettacolo Amay. Sono dunque molto felice di poter dare il mio piccolo contributo alla lotta contro la Violenza sulle Donne attraverso ciò che amo, la Musica e l’Arte, raccogliendo parte dei proventi dei miei concerti e devolvendoli al Progetto Spazi Donna della Onlus WeWorld,  il cui lavoro stimo molto.”  Neripè.
Guappecartò, definiti dalla critica francese “ entusiasmante gruppo di musica nomade”, ovunque si esibiscono, riescono a far ballare il pubblico sulle sedie. Notati durante un’esibizione per le strade di Perugia, dall’attrice francese Madeleine Fischer, che li coinvolge per la scrittura di una colonna sonora, il gruppo parte per Parigi, città che scelgono come casa e luogo di partenza per le future tournée. Dai principali festival busker in Europa ai palcoscenici dei teatri il salto è breve. I Guappecartò uniscono musica tzigana, tango, milonghe, mediterraneo fino alla musica classica e all’acoustic trance: sapienza musicale di straordinaria varietà ad alto contenuto energetico.
 
guappe....“AMAY” – NOVE DONNE, NOVE STORIE
CON NERIPÈ E GUAPPECARTO’
VENERDI’ 24 E SABATO 25 MARZO, ORE 21.00
TEATRO SALA UNO, ROMA
Ingresso : 8euro + 2euro (tessera associativa teatro)
 
“GUAPPECARTO’” IN CONCERTO
DOMENICA 26 MARZO, ORE 21
TEATRO SALA UNO, ROMA
Ingresso : 6euro + 2euro (tessera associativa teatro)
 
PROMOZIONE SPECIALE :
Chi acquista 1 biglietto per lo spettacolo AMAY (24-25 marzo)
 e 1 per GUAPPECARTO’ (26 marzo) avrà in OMAGGIO i cd dei due progetti musicali rappresentati.
 
GIOVEDI’ 30 MARZO ORE 21.00
TEATRO LITTA, MILANO
Ingresso posto unico 10 euro
(parte del ricavato verrà devoluto a WeWorld)
No commento

Lascia risposta

*

*