Day For Future

Napoli: dal 13 Febbraio al 7 Maggio le Giornate per il Futuro

Per dire il fare e fermare i cambiamenti climatici Greta Thunberg svedese, treccine bionde, a dicembre scorso è andata a Katowice alla Cop 24 ed è diventata una vera Climate star, un simbolo del movimento green di tutto il mondo.

Un giorno a settimana si è seduta sulla gradinata del Parlamento a Stoccolma con un cartello “Skolsterejk for Klimatet”. Poi ha proseguito ogni venerdì, sempre davanti al Parlamento. Greta ha chiesto e continua a chiedere ai Paesi ricchi di ridurre le emissioni di gas serra nel rispetto degli accordi di Parigi. Occorre agire immediatamente per il clima “come se la vostra casa fosse in fiamme. Non voglio il vostro aiuto, non voglio che siate senza speranza. Voglio che andiate in panico per sentire la paura che provo ogni giorno. È il momento di essere chiari: risolvere la crisi climatica è la sfida più grande e complessa che l’umanità abbia mai affrontato”, queste le parole di Greta Thunberg, intervenuta anche al Forum economico mondiale (WEF) tenutosi a Davos tra il 22 e il 25 gennaio.

La protesta di Greta ha suscitato simpatia e adesione in tutto il mondo ed è nato l’Hastag #FridayForFuture. A Napoli, l’Associazione Gente Green, nata per coinvolgere i cittadini attivi con l’obiettivo di riportare al centro del dibattito politico i temi dell’Ecologia, della Giustizia Sociale e della qualità della vita e incidere sulle scelte dei decisori, intende raccogliere l’esempio di Greta dedicando giornate di studio e di partecipazione intorno a temi dell’ecologia che direttamente o indirettamente incidono sui cambiamenti climatici, e organizzando le Giornate per il Futuro con l’Hastag #DayForFuture.

 

Ecco gli appuntamenti: 1° febbraio presentazione del libro “Europee” dieci donne che fanno l’Europa Spazio Guida – la Guida Editori – Via Bisignano 11 Napoli

13 febbraio “Un piano del verde per contrastare i cambiamenti climatici nella città metropolitana di Napoli” Casa Museo Via Salvator Rosa, 315 Napoli 26 febbraio “Buon turismo, bella città: turismo sostenibile e responsabile” Società Umanitaria – Fondazione Humaniter – Piazza Vanvitelli, 15 Napoli 6 marzo “Una visione sostenibile e partecipativa per Napoli metropolitana” La Terra degli Aranci – Piazzetta S. Stefano, 7

26 marzo “Modello di mobilità e cambiamenti climatici” Società Umanitaria – Fondazione Humaniter – Piazza Vanvitelli, 15 Napoli

11 aprile “I principi dell’economia circolare per un rilancio della città” Palazzo Venezia – Via Benedetto Croce (da Confermare)

17 aprile “Clima sano in corpore sano: un circolo virtuoso. La Terra degli Aranci – Piazzetta S. Stefano,

7 maggio “Migranti climatici e riscaldamento globale”.

No commento

Lascia risposta

*

*