Al via il corso delle architetture fortificate della Campania

Aperte le iscrizioni alla XV edizione del corso di castellologia promosso dalla sezione Campania dell'Istituto Italiano dei Castelli

Sono aperte le iscrizioni alla XV edizione del ciclo seminariale di studi “LE ARCHITETTURE FORTIFICATE DELLA CAMPANIA”, per la conoscenza del vasto patrimonio di architettura fortificata che ancora oggi si riscontra in area Campana e che avrà inizio il 19 febbraio.

Il corso, che si svolgerà, a causa del persistere dell’emergenza sanitaria, esclusivamente online su piattaforma Zoom, sarà articolato su 16 seminari (condotti da membri del Consiglio Scientifico dell’Istituto Italiano dei Castelli, da docenti esperti sulle specifiche tematiche dell’Università Federico II nonché da storici e funzionari delle soprintendenze campane) e su attività laboratoriali, opzionali, i cui contenuti sono in via di definizione.

Tra i temi trattati, l’evoluzione tipologica del Castello in Italia meridionale dal periodo normanno svevo a quello angioino, il cantiere del castello medievale, le artiglierie neurobalistiche e la rivoluzione della polvere da sparo, castelli aragonesi e fortezze spagnole, le torri costiere, recupero, conservazione e buone pratiche di valorizzazione.

Di seguito il programma completo delle lezioni che si terranno ogni venerdì, a cadenza settimanale, tutte alle ore 18:00: “L’incastellamento: considerazioni sulla Campania ed altre aree” (Prof. M. Rotili, 19 febbraio); “I castelli in Italia Meridionale tra XI-XIV secolo” (Prof.ssa Arch. R. Carafa, 26 febbraio); “Il cantiere del castello medievale: tecniche e materiali” (Prof.ssa Ing. G. Ausiello, 5 marzo); “Castra e castelli nel Sannio beneventano” (Arch. F. Bove, 12 marzo); “Architettura militare aragonese nel Regno di Napoli” (Arch. L. Maglio, 19 marzo); “Le torri costiere vicereali in Principato Citra” (Arch. L. Santoro, 26 marzo); “Fortificazioni bastionate in età Vicereale” (Arch. L. Maglio, 2 aprile); “I castelli del ducato amalfitano” (Arch. D. Tirendi, 9 aprile); “La guerra d’assedio nel Mezzogiorno tra XI e XV secolo” (Prof. F. Storti, 16 aprile); “Archivi segreti e fortificazioni urbane” (Arch. T. Colletta, 23 aprile); “Castelli in Irpinia” (Arch. G. De Pascale, 30 aprile); “Le mura di Napoli” (Prof. G. Pignatelli Spinazzola, 7 maggio); “Il restauro delle architetture difensive: problematiche e tecniche d’intervento” (Prof.ssa Arch. R. Picone, 14 maggio); “Genesi ed evoluzione delle fortificazioni medievali in area cilentana” (Dott. A. Capano, 21 maggio); “Il castello di Baia tra storia e restauro” (Arch. E. Guglielmo, 28 maggio); “Valorizzazione turistica e culturale delle architetture e dei sistemi fortificati” (Prof.ssa Arch. M. Fumo, 5 giugno).

Quote di iscrizione:
ordinaria euro 100; studenti euro 50. A fine corso verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Per informazioni ed iscrizioni
contattare la segreteria scientifica al 3336853918, oppure inviare una email a  [email protected].

No commento

Lascia risposta

*

*